03 Luglio 2020
Eventi
Mar
25
Mar 2014

A TU PER TU" CON BENOZZO GOZZOLI

25-03-2014 / 29-03-2014 - Eventi
dove: castelfiorentino

CASTELFIORENTINO: 36 ARTISTI CASTELLANI "A TU PER TU" CON BENOZZO GOZZOLI
Sabato 29 marzo (ore 10.00) inaugurazione della mostra delle opere che partecipano
alla 1° edizione del Concorso promosso dall´associazione "Giglio d´Arte" (aperta fino al 6 aprile)

Trentasei artisti di Castelfiorentino si confrontano con un grande artista del passato: "A tu per tu con Benozzo Gozzoli" è infatti il tema del 1° Concorso indetto dall´associazione "Giglio d´arte", i cui risultati saranno oggetto di una mostra in programma da sabato 29 marzo a domenica 6 aprile nell´Oratorio di San Carlo (via Testaferrata) a pochi passi dal Museo Be.Go. che ospita gli affreschi del famoso pittore fiorentino.
Organizzata dall´associazione in collaborazione con il Museo Be.Go. e il patrocinio del Comune, la mostra rappresenta il momento conclusivo di un´attività di ricerca e di un percorso che si propone di valorizzare la creatività dei singoli artisti, i quali per tre mesi hanno avuto la possibilità di cimentarsi - secondo quanto previsto dal bando di concorso - su "qualsiasi materiale, organico o inorganico", avvalendosi eventualmente di suoni, luci, video e movimenti meccanici o elettrici.
Fonte primaria ed esclusiva di ispirazione, da poter rielaborare o reinterpretare a piacere, sono state le opere di Benozzo Gozzoli presenti nel Museo di Castelfiorentino: il Tabernacolo della Visitazione e il Tabernacolo di Madonna della Tosse, mediante le quali Benozzo lasciò due testimonianze importanti della cultura rinascimentale in Toscana. Due opere che fanno di Benozzo, per riprendere le parole di Antonio Paolucci, il "genius loci" della Valdelsa.
La mostra, che sarà inaugurata sabato 29 marzo alle ore 10.00 (prevista la presenza del Sindaco Occhipinti e dell´Assessore alla Cultura, Maria Cristina Giglioli), offrirà ai visitatori l´opportunità di votare l´opera preferita, decretando così vincitrice quella che avrà maggiormente incontrato i gusti del pubblico. Questa "Giuria popolare" sarà affiancata anche da una "Giuria tecnica", che avrà il compito di selezionare il lavoro ritenuto migliore. Ai vincitori saranno consegnate delle targhe di riconoscimento e tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.
Il vincitore del premio della "Giuria Tecnica" avrà inoltre l´opportunità di dipingere il "cencio" della prossima edizione del "Cà Stellare", il Palio di Castelfiorentino.
La mostra rimarrà aperta nei due fine settimana del 29-30 marzo e 5-6 aprile con il seguente orario: sabato e domenica ore 10.00-12.00 e 16.00-19.00.
L´Associazione "Giglio d´Arte", che si è costituita solo pochi mesi fa, ha già all´attivo iniziative importanti come la mostra itinerante con cui ha esordito a settembre e quella realizzata nel centro storico durante il periodo natalizio.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account