28 Settembre 2020
Eventi
Gio
24
Dic 2015

ABBADIA, SUL MONTE AMIATA IL BORGO DELLE FIACCOLE: NATALE DI RITI ANTICHI

24-12-2015 / 24-11-2015 - Eventi
La notte del 24 dicembre la tradizionale accensione delle fiaccole, tra canti e musiche popolari. Dal Ponte dell´Immacolata fino a gennaio ricco calendario di eventi, con mercatini, luminarie, concerti ed enogastronomia


Il fuoco è uno degli elementi più suggestivi e scenografici, denso di significati, soprattutto durante il periodo natalizio in montagna, dove si tengono ogni anno antichi rituali. E´ il caso della città delle fiaccole, Abbadia San Salvatore, borgo toscano sul Monte Amiata che propone tanti eventi altamente scenografici nei mesi di dicembre e gennaio.

Una delle tradizioni più seguite è proprio quella delle fiaccole, cataste di legna a forma piramidale che si levano al cielo in attesa della mezzanotte del 24 dicembre, ora in cui vengono incendiate: un rito antichissimo che coinvolge l´intera popolazione e che si tramanda di generazione in generazione. Tra canti e musiche popolari, Abbadia brulicherà di tremule luci nella notte d´inverno, illuminando magicamente il Natale.

Così, per una notte intera, l´intero paese si ritroverà nelle strade a rinnovare conoscenze e amicizie, mentre le cataste di legna bruceranno fino all´alba. Piccoli chioschi, organizzati accanto ai fuochi, offriranno poi dolci tipici e vin brulé.

Gli eventi sulla montagna toscana iniziano però ancor prima della vigilia: tra questi, il 4 dicembre, si terrà la commemorazione di Santa Barbara, protettrice dei minatori. Per l´occasione si unisce ai festeggiamenti anche l´inaugurazione del Museo Multimediale di Abbadia, che andrà ad arricchire e completare il Museo Minerario, con un allestimento assolutamente esclusivo che sfrutta parte della celebre miniera di cinabro del Monte Amiata.

Realizzazione siti web www.sitoper.it